Articoli segnalati come: San Luigi

Accoglienza al nuovo parroco don Carlo Fatuzzo

Oggi 12 settembre 2021 la nostra comunità ha visto l’ingresso di don Carlo Fatuzzo come nuovo parroco della parrocchia Santa Maria Maggiore di Valmontone.

Il nuovo parroco è stato accolto dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale in Piazza Giusto De’ Conti per poi recarsi nella Collegiata dell’Assunta per la celebrazione della Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Vincenzo Apicella.

Di seguito il saluto che la parrocchia gli ha rivolto al termine della celebrazione.

Grazie Signore!
Grazie perché volgi sempre il tuo sguardo benevolo verso la nostra parrocchia.
Grazie perché oggi la impreziosisci e infondi linfa nuova con l’ingresso del tuo giovane servo don Carlo.
Ti preghiamo: illumina il suo cammino, sostienilo nelle difficoltà, donagli sempre la forza di guidarci con ar...

... continua a leggere

Luigi, Santo di straordinaria attualità

San Luigi
Busto di San Luigi (P. Casentini) con reliquia nella S. Messa del 21 giugno 2020
Santa Messa

Oggi 21 giugno 2020 festa del nostro Santo Patrono Luigi, torna di attualità la storia di questo Santo della fine del XVI secolo, morto a Roma tra i poveri appestati che lui scelse di aiutare, durante la terribile peste del 1591. Mai come oggi possiamo affidarci alla protezione di San Luigi, lui che sarebbe stato in prima fila pronto ad aiutare le persone più colpite dalla pandemia del nostro tempo. Come allora non si sarebbe tirato indietro, anzi, consapevole della sua cagionevole salute non avrebbe esitato ancora una volta ad offrire la sua vita al Signore ed a Maria Santissima, a cui consacrò il suo giglio profumato col voto di perpetua verginità.
La vita di San Luigi è la vita di un giovane (mu...

... continua a leggere

L’ULTIMO MIRACOLO DI SAN LUIGI


Cronaca del pellegrinaggio della parrocchia S. Maria Assunta di Valmontone a Mantova e a
Castiglione delle Stiviere (25 e 26 aprile 2019).

Duomo di San Pietro – Mantova

Hanno partecipato al pellegrinaggio 47 persone. Il programma è iniziato con il tour autostradale di circa 500 km, che è risultato più rapido del previsto e si è concluso in sei ore (con mezz’ora di sosta all’altezza di Firenze) grazie alla bravura degli autisti della ditta Cerci di Valmontone. Partiti alle 4 di mattina, alle 10 già stavamo visitando il centro storico di Mantova (Piazza Sordello, Palazzo Ducale, Duomo di San Pietro, Piazza delle Erbe, chiesa di S. Andrea…).

San Luigi
Ippolito Andreasi, noto come l’Andreasino
Duomo di Mantova

La visita doveva essere approfondita nel pomeriggio, d...

... continua a leggere