web analytics

Solennità dell’Immacolata Concezione 2016

Maria aiutaci a dare una possibilità alla speranza!

L’omelia del nostro caro don Gigi, Arcivescovo di Gaeta, in Collegiata, nella solennità dell’Immacolata Concezione
“In quel tempo”, comincia così la pagina del vangelo di Luca e noi pensiamo subito al grande tempo della storia di quel tempo. E non era una storia che facesse tanto pensare a Dio, anzi sembrava una storia completamente abbandonata da Dio, perché quelle persone li di cui Maria faceva parte, conoscevano una grande povertà, una grande mancanza di prospettiva, una grande mancanza di orizzonte. Si, andavano alla sinagoga, sentivano i profeti che promettevano cose straordinarie, cose grandi, però quel tempo li che vivevano loro, sembrava
proprio un tempo che non avesse niente a che fare con Dio...

... continua a leggere
terzaAvvento

Domenica 11 Dicembre 2016 – III DOMENICA DI AVVENTO (Anno A)

III DOMENICA DI AVVENTO (Anno A)

Colore Liturgico Viola o Rosaceo

Antifona

Rallegratevi sempre nel Signore:
ve lo ripeto, rallegratevi,
il Signore è vicino. (Fil 4, 4.5)

Non si dice il Gloria.

Colletta

Guarda, o Padre, il tuo popolo,
che attende con fede il Natale del Signore,
e fa’ che giunga a celebrare con rinnovata esultanza
il grande mistero della salvezza.
Per il nostro Signore Gesù Cristo…

Oppure:

Sostieni, o Padre, con la forza del tuo amore
il nostro cammino incontro a colui che viene
e fa’ che, perseverando nella pazienza,
maturiamo in noi il frutto della fede e
accogliamo con rendimento di grazie il
vangelo della gioia.
Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Prima Lettura

Ecco il vostro Dio, egli viene a salvarvi.

Ascolta la lettura:

... continua a leggere

…Una casa per gli altri!

da oggi e per sempre io

“Volevo diventare una casa per gli altri!” Così Suor Maria Francesca Frasca, raccontandoci la sua vocazione, ci ha aiutato a pregare lunedì 5 dicembre”. I giovani della Parrocchia hanno ascoltato la testimonianza di chi, come loro e prima di loro, ha vissuto l’esperienza ed il cammino di fede, sin da quando era bambina, nella nostra Comunità. Mettendo al centro la Parola, il Vangelo, ci ha aiutato a riscoprire il significato di casa, quel luogo nel quale ognuno è libero di essere quel che è. Suor Maria Francesca ci ha fatto sentire il profumo preziosissimo del Nardo con il quale Maria, sorella di Lazzaro, ha cosparso i piedi di Gesù senza badare al risparmio (Giovanni 11, 55 – 12, 11)...

... continua a leggere